Miki Carone

Atelier Blu, Studio d'Arte Contemporanea

"L´occhio di Allah" che ho trovato durante un viaggio in Marocco, nel mondo arabo-islamico è considerato un portafortuna. Una volta entrato nel mio quadro è diventato l´occhio dal quale sgorgano le sacre lacrime che Allah ha versato nella sabbia del deserto creando un mosaico cristallino a forma di goccia di lacrima. Forse il Dio dell´Islam piange perchè il suo nome viene invocato e nominato invano o perchè, dopo mille anni dalle Crociate, nel nome di Dio, ancora gli uomini spargono il loro sangue sulla sabbia della Terra Promessa

LE LACRIME DI ALLAH

2002 - Mosaico di vetro e argento su sabbia colorata - cm 48x38
Collezione Rosanna e Mariano Giannone, Triggiano/Roma